Tutte le risposte / Calcolo al calice inferiore del rene

 Oggetto: Calcolo al calice inferiore del rene

Domanda:

Salve,

Ho un calcolo di circa 7mm al calice inferiore del rene sx. Reni in perfetto funzionamento.

Che tipo di intervento mi si prospetta?

L'anno scorso ho subito una Percutanea per un calcolo di 3 cm al bacinetto e spero di non dover rifare perché invasivo.

La ringrazio per l'info che vorrà darmi.

Le auguro una gioiosa giornata.

Cordialmente

 

Risposta:

Gentilissima signora,

Per il calcolo di 7 mm nel calice inferiore asintomatico, può provare una litotrissia extracorporea  ad onde d'urto.

Tale procedura è resa ancora più efficace se Lei assume già da circa 20 gg prima il citrato di potassio e magnesio sotto forma di LITHOS buste 1 mattina,1 sera.

Tale preparato agisce smerigliando la superficie del calcolo per una migliore espulsione, ma sopratutto crea delle linee di frattura per cui il trattamento ad onde d'urto  sarà facilitato.

Eventuali frammenti che residuano nel calice inferiore vengono eliminati se si posiziona il corpo in su piano inclinato supina, piedi su e testa in basso, per 10 minuti mattina e sera, in questo modo avendo bevuto 3/4 litri 40 minuti prima, i frammenti verranno smossi dalla urina che si forma nel rene e per gravità si avvicineranno all' ingresso dell'uretere, magari ci sarà qualche colica, dopo che si rimette in piedi ma fa parte del gioco e con Evan compresse antinfiammatorio prese mattina e sera riesce nell'intento di eliminare i frammenti.

Restando a Sua disposizione si porgono distinti saluti

Cordialmente

 

Dott.  Michele Barbera
Specialista in Urologia

 

 

 

 

I nostri specialisti