Tutte le risposte / Nefrectomia dx e calcolosi al rene sx

 Oggetto: Nefrectomia dx e calcolosi al rene sx nel calice inferiore

Domanda:

Salve, ho subito una nefrectomia al rene dx e in piu sono affetta da calcolosi al rene sx nel calice inferiore asintomatica. Ho già subito un intervento di litrotrissia un anno fa con posizionamento di un doppio ma sono ancora presenti frammenti di calcoli.....cosa mi consiglia?.....oppure che altro tipo di intervento mi prospetta?

La ringrazio per l'informazione che vorrà darmi....

Le porgo i miei cordiali saluti.....

Risposta:

Buongiorno Sig.ra

essendo in una situazione di rene unico, ogni possibile alterazione del rene controlaterale va attentamente monitorata.

I calcoli caliceali inferiori in genere si controllano, ma nel Suo caso ogni scelta va ben valutata.

Sulla base delle dimensioni dei frammenti, sul successo ottenuto dalla litotrissia ed anche di quanto ha tollerato il tutore si può scegliere tra 3 opzioni:

1) vigile attesa

2) nuovo trattamento di litotrissia extracorporea

3) trattamento endourologico (risalire al rene con uno strumento flessibile e quindi rimuovere i frammenti).

Senza conoscere il caso e vedere un TC faccio fatica a sbilanciarmi.

Posso dirLe che in ogni caso ogni 6 mesi eseguirei un'ecografia di controllo, manterrei una adeguata idratazione. Assumerei inoltre degli integratori ( citrato di potassio o magnesio) che possano ridurre o quanto meno prevenire l'accrescimento dei frammenti residui.

Ricordi sempre che qualunque sintomo che possa mimare o ipotizzare una colica renale oppure una netta riduzione della produzione d'urina non giustificata da disidratazione richiede una valutazione urgente da parte di un Urologo.

Cordialmente


 

Dott. Nicola Arrighi

Specialista in Urologia

Esperto in medicina della Riproduzione



 

I nostri specialisti