Tutte le risposte / Infezioni a livello urinario

 Oggetto: Infezioni a livello urinario

Domanda:

Buon giorno Dr.

Le scrivo per un consiglio ho 61 anni e circa un anno fa sono stato operato di turp alla prostata e di turv alla vescica perché mi provocavano delle infezioni a livello urinario dopo esame istologico risultava ipertrofia prostatica benigna e cistite cronica a crescita polipoide e ASSENZA DI NEOPLASIA sono stato dimesso dall'ospedale senza cure ora volevo affidarmi alla sua attenzione gentilezza professionalità competenza ed esperienza per chiederle cosa posso fare in modo che tutto questo col tempo non possa ripetersi quale prevenzione dovrei fare se esistono dei prodotti validi per questi tipi di problemi magari gentilmente indicando la posologia giusta e quante volte l'anno ripetere il trattamento.

Scusandomi per il disturbo e aspettando con fiducia una sua valida risposta le porgo i miei sinceri saluti grazie.

Risposta:

Buongiorno;

Per quanto riguarda l'aspetto prostatico, in genere l'intervento è  risolutivo e permette di avere risultati per circa 10-12 anni. Nel post-intervento in genere si eseguono test funzionali (flussometria con ecografia per es.) per valutarne i risultati.

Per quanto riguarda il problema vescicale, spesso il riscontro è dovuto alla presenza di un Catetere vescicale nel pre-intervento. Se è  così, in genere la procedura di TUR-P risolve la situazione ed anche in questo caso può considerarsi risolta.

Se non è così, dovrebbe essere eseguita una cistoscopia a distanza per verificare la situazione dopo circa 4-6 mesi dal primo riscontro.

Cordialmente


 

Dott. Nicola Arrighi

Specialista in Urologia

Esperto in medicina della Riproduzione



 

I nostri specialisti